Accadde a Bari – Diventa obbligatoria la ricevuta fiscale nei ristoranti e negli alberghi (1980)

  • 0
  • 51 views

Correva l’anno 1980. Sabato 1 marzo, anche a Bari e provincia, scatta l’obbligo, a seguito del Decreto Ministeriale del 13 ottobre 1979, per i ristoranti e alberghi di rilasciare ricevuta fiscale per la somministrazione di pasti e prestazioni alberghiere.

Il cambiamento non piace alle attività del settore della ristorazione e alberghiero, che vedono l’obbligo dell’emissione di ricevuta fiscale come una possibile diminuzione dei loro guadagni, e ai clienti che si aspettano invece un progressivo aumento dei prezzi.

La Gazzetta del Mezzogiorno, 1/03/1980

In un Italia preda dell’inflazione, la nuova misura fiscale viene accolta con sospetto e considerata, secondo l’opinione di molti, addirittura iniqua nei confronti di chi lavora a salario fisso che così vede aumentare le tasse ma non lo stipendio.

Le multe in caso di mancata emissione della ricevuta fiscale non riguardano il cliente ma solo alberghi e ristoranti che rischiano sanzioni salate da lire 33.400 a 150.000 fino al 30 giugno, successivamente le multe salgono addirittura da lire 50.000 a 225.000, per arrivare nel 1981 a lire 200.000 a 900.000.

Le multe per i clienti scattano invece da ottobre, fino a fine settembre sono esentati da multe anche se non in possesso della ricevuta.  

La Gazzetta del Mezzogiorno 8/03/1980

In realtà, nei ristoranti baresi e della provincia non si verificano grandi problemi, l’affluenza resta la stessa e tranne qualche difficoltà dovuta all’interpretazione del decreto ministeriale e alla compilazione delle nuove ricevute, ristoranti, alberghi e simili continuano tranquillamente la loro attività. Anche i clienti superata la diffidenza iniziale si abituano in fretta alla novità.


Fonte:

  • La Gazzetta del Mezzogiorno, 1-8 marzo 1980
  • Decreto del 13/10/1979 – Min. Finanze

Link decreto:

https://def.finanze.it/DocTribFrontend/decodeurn?urn=urn:doctrib:FIN:DM:1979-10-13;_art1

@ 2024 Tutti i diritti riservati


Da anni collabora come redattore, fotoreporter e social media manager per testate giornalistiche on-line. Persona curiosa e intraprendente, ha coltivato negli anni diversi hobby.


Pubblicato su www.bari-e.it – Nicola Antonio Imperiale

Leggi qui tutto l’articolo

Palazzo Rubino ospita il tributo a Proietti di Mike Zonno
Precedente Palazzo Rubino ospita il tributo a Proietti di Mike Zonno
Confcooperative Bari -BAT – Giuseppe Cozzi confermato alla presidenza
Successivo Confcooperative Bari -BAT – Giuseppe Cozzi confermato alla presidenza

Leave a Comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.