Presentata in conferenza stampa il TEDxPutignano 2024

  • 0
  • 21 views

Comunicato stampa

Presentato in conferenza stampa il TEDxPutignano 2024

“Errore” il tema di questa edizione

Appuntamento sabato 13 aprile nel Teatro Comunale

Diffondere idee con uno sguardo nuovo per esprimere il tema dell’Errore. Sarà questa la 4^ edizione di TEDxPutignano 2024 che si svolgerà sabato 13 aprile dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.00 al Teatro Comunale di Putignano.

Come di consueto sul palco con i loro interessanti speech si alterneranno personalità di rilievo della società che ben si distinguono nei rispettivi campi professionali. In 18 minuti esprimeranno le loro idee ‘per cambiare il mondo’. Dieci saranno gli ospiti per dieci talk.

I dettagli sono stati illustrati stamane in una conferenza stampa nella Sala gialla delMuseo Civico Romanazzi Carducci di Putignano. Sono stati annunciati una parte degli speaker tra cui spiccano Antonia Gambacorta, ricercatrice, scienziata e fisica barese presso il laboratorio di clima e radiazioni del Goddard Space Flight Center della Nasa in Greenbelt, Maryland, Carlotta Cerri, educatrice, fondatrice de La Tela, una piattaforma educativa che sta rivoluzionando la genitorialità in Italia, Demetrio Scopelliti, architetto che ama le città, con l’obiettivo di renderle più vivibili e a misura d’uomo. Il disegno urbano è il suo strumento per apportare innovazione e cambiamento, in particolare nelle strade e negli spazi pubblici, Lorenzo Farina, esperto di comunicazione digitale, volto noto dei programmi “Vieni Da Me” su Rai 1 e “Ogni Mattina” su Sky, Titti Postiglione, Vice Capo del Dipartimento della Protezione civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Ha partecipato alla gestione delle principali emergenze che hanno interessato il territorio italiano, dalle eruzioni dell’Etna al maremoto dello Stromboli.

Il tema

Tornando al tema di questa edizione, nel suo significato etimologico il termine errore deriva dal latino errŏr, “errore, sviamento”, che a sua volta si lega al verbo erro, “vagare, andar vagando senza una direzione certa, senza sapere dove”. Errore appare dunque un vocabolo legato ad un duplice significato: nell’errare non si percorre una via retta e l’errore traccia un percorso peregrino e imprevedibile. È proprio l’abbandono della via retta, l’allontanamento dal giusto, dal corretto, dal morale, dal razionale ad avvicinare l’errore (sviamento) allo sbaglio (privo di luce). Tuttavia, mentre lo sbaglio ci comunica una deviazione istantanea, un lampo di disattenzione, l’errore ha un che di sistematico in quanto integrato in un’organizzazione ideale. Lo sbaglio è solo uno sbaglio; l’errore è invece connaturato alla costruzione della conoscenza. Gli errori sono protagonisti della nostra esistenza e lo impariamo prestissimo, con la scuola. Ne abbiamo paura, li rifuggiamo, li nascondiamo, li attribuiamo ad altri, li demonizziamo. Ma l’errore cessa di essere tale nel momento in cui si attiva un processo, un’attribuzione di senso.

La presentatrice dell’evento invece sarà Antonella Carone, attrice, cantante, presentatrice che divide la sua carriera fra teatro e cinema. Parallelamente al conseguimento dei titoli universitari ha intrapreso la sua formazione da attrice con Dario Fo, Franca Rame e Jacopo Fo presso la Libera Università di Alcatraz. Ha studiato inoltre recitazione con numerosi maestri da molti dei quali è stata anche diretta in numerosi lavori teatrali. Ha collaborato in qualità di attrice protagonista con la Fondazione Lirica “Teatro Petruzzelli” di Bari in nuove produzioni e in riallestimenti di opere liriche dedicate al giovane pubblico. Nel 2023 fonda, insieme ai colleghi Loris Leoci e Tony Marzolla, la compagnia UNO&Trio con la quale produce e interpreta diversi spettacoli.  Al cinema è nota al grande pubblico per la sua partecipazione nel ruolo di “Perfidia” nella saga cinematografica dei “Me contro Te”, per la quale ha ricevuto, insieme al resto del cast, il David di Donatello- David dello Spettatore nel 2022.

All’incontro con i giornalisti, moderato da Tea Di Lorenzo (Radio puglia – Media partner) hanno partecipato Luciana Laera, sindaca comune di Putignano, Alessandra Dalena, organizer/licenziataria TEDxPutignano, Massimo Cellamare, agenzia di comunicazione Marker adv, Davide De Nicolò, responsabile area progetti Tecnopolis Parco scientifico e tecnologico, Simone Chiriatti, General Manager dell’Ass.ne Olivami e alcuni rappresentanti delle aziende partner dell’evento.

Virgolettati

Sarà ancora una volta il nostro teatro comunale ‘Giovanni Laterza’ a far brillare e diffondere le idee del TEDx Putignano – ha detto la sindaca. Un appuntamento che la nostra città ospita per il quarto anno consecutivo e che anche quest’anno si preannuncia ricco di stimoli, ispirazioni e spunti di riflessione. Perché il TEDx è sempre un arricchimento per le città e le comunità, un evento che genera confronto e valore, un’esperienza che accogliamo con entusiasmo”.

“In questa quarta edizione del TEDxPutignano abbiamo scelto di esplorare il nuovo che si cela oltre l’Errore, portatore di consapevolezza, sapere e meraviglia – ha dichiarato Alessandra Dalena. Come sempre sul palco le storie e le idee di osservatori e osservatrici del mondo che con le loro voci ci guideranno nelle trame dell’errore, per scoprire insieme – come diceva Tolkien in un suo notissimo romanzo – che non tutti quelli che errano si sono persi”.

Per noi di OlivaMi, stringere una collaborazione con TEDxPutignano è un’opportunità che non potevamo non cogliere – ha affermato Simone Chiriatti. Entrambi ci fondiamo su valori come la collaborazione, l’innovazione e la sostenibilità, ma soprattutto condividiamo la stessa filosofia ‘l’unione fa la forza’. Siamo sicuri che questa collaborazione rappresenti l’occasione giusta per coinvolgere ed avvicinare tutta la community di TEDx, e non solo, alla riforestazione del Salento, distrutto dalla Xylella.”

Sono entusiasta di confermare il nostro sostegno al TEDxPutignano anche per quest’anno – ha sottolineato Davide De Nicolò. In particolare, nel quarantesimo anno dalla fondazione di Tecnopolis, ritengo che il sostegno a eventi come questo sia ancora più significativo, perché continuiamo a promuovere l’innovazione, l’ispirazione e la condivisione di idee. Bisogna riconoscere l’importanza di eventi come il TEDxPutignano non solo per la comunità locale, ma anche per l’intero ecosistema di innovatori e pensatori. Putignano, ben nota per la sua ricca storia culturale, emerge non solo come città del carnevale, ma anche come fonte inesauribile di ispirazione e innovazione, che alimenta la speranza in un futuro migliore e più promettente per tutti”.

È il quarto anno in cui ci occupiamo della comunicazione del TEDxPutignano ed ogni anno la sfida diventa sempre più complessa ma appassionante. Ma d’altronde il livello dell’evento è sempre più alto – ha commentato Massimo Cellamare. Tradurre in un’illustrazione il tema dell’Errore ha coinvolto tutti i nostri creativi in un lungo lavoro di brainstorming. Una bella sfida che ci ha portato a pensare ad una rivisitazione delle famose prospettive di Escher: le scale che si intrecciano, le uscite senza meta, i cambi di punti di vista possono sembrare Errori ma sono opportunità. In questo modo abbiamo voluto risolvere un concetto così astratto in maniera positiva e proattiva”.

Workshop

Novità di quest’anno è il workshop “BOX 50” per la creazione della scenografia 2024, tenuto da Mauro Maurizio Palumbo, artista, docente e performer con esperienza pluriennale nel settore della Didattica dell’arte e delle metodologie sperimentali applicate ad attività di apprendimento teorico-pratiche. Il laboratorio, organizzato in partenariato con la Cooperativa Sociale ‘Occupazione e Solidarietà, darà vita a una parte della scenografia dell’edizione 2024 e si svolgerà a Putignano nel Centro Sociale Polivalente per anziani “Margherita Pusterla”. È rivolto a chiunque, non è richiesta alcuna esperienza o competenza specifica in ambito artistico.

L’edizione 2024 rappresenta un nuovo punto di partenza per l’evento. Dopo aver partecipato alla conferenza globale TEDWoman ad Atlanta lo scorso ottobre, gli organizzatori di TedxPutignano hanno ottenuto una licenza di livello avanzato per cui la conferenza-spettacolo potrà rivolgersi ad un pubblico più ampio con una maggiore risonanza e visibilità per i partner.

Anche quest’anno inoltre è stata rinnovata la collaborazione con il progetto Croquis, che realizzerà lattine di birra ad hoc con il nuovo visual di questa edizione. Il progetto nasce dalla volontà di unire il mondo dell’arte e della birra in funzione dell’impegno sociale.

TEDxPutignano ha come partner Ubuntu – I Make, creative partner – Marker Adv.

Promoter – Bcc Putignano, Supporter – Arrigoni – Integry – Smp/Finish Village – La biottega benefit – PDT cosmetici – Consorzio Mestieri – Happy Network – T&A  tecnologia & ambiente srl. – SMEUP  e, novità di quest’anno, sustainability partner – OlivaMi, l’unica associazione no profit che consente l’adozione di un ulivo per aiutare a riforestare gli oliveti salentini colpiti dalla Xylella. L’associazione creerà un parco TEDxPutignano con un albero per ciascuno/a speaker e presentatore/presentatrice di queste quattro edizioni (rilasciando i singoli certificati di adozione), e sul suo sito allestirà una pagina dedicata all’evento putignanese in cui sarà illustrato il progetto nei dettagli. L’olio prodotto dal giardino TEDxPutignano verrà donato ad un ente benefico per sottolineare anche l’impegno sociale della manifestazione.

Media partner – Radio Puglia

Patrocini – Comune di Putignano – Regione Puglia – Università di Bari – Tecnopolis pst.

Storia del TEDxPutignano

TEDxPutignano è nato da un gruppo di giovani professionisti e studenti, nati e cresciuti a Putignano con il desiderio di riunirsi e condividere idee al servizio del proprio territorio.

Quattro le edizioni realizzate fino ad oggi con quattro temi (Bellezza come atto di rivoluzione gentile, Desiderio, Disordine, Errore), sold out nelle prime tre edizioni e con 82 mila visualizzazioni su Youtube. L’obiettivo da raggiungere è sempre quello di diffondere idee innovative che possano contribuire a cambiamenti positivi nella nostra comunità.

Sin dalle prime edizioni è stato accolto con grande consenso di pubblico e apprezzamento da parte degli organi di stampa. Tanti i gli speaker saliti sui palchi del laboratorio urbano IMAKE (ex Macello) e del Teatro Comunale tra cui Saverio Tommasi, Alessandra Viola, Mimmo Miccolis, Cinzia Spanò, Elena Cuoco, Tommaso Perrone e tanti altri.

Infowww.tedxputignano.it

Acquisto biglietti

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-tedxputignano-796177707957

Ufficio stampa

Stefania Di Mitrio


Pubblicato su www.bari-e.it – Bari e…

Leggi qui tutto l’articolo

La storia dell’istituto Vivante: nell’ultimo libro di De Robertis
Precedente La storia dell’istituto Vivante: nell’ultimo libro di De Robertis
Ludopatia: L’attività dello sportello per l’Emergenza Sociale
Successivo Ludopatia: L’attività dello sportello per l’Emergenza Sociale

Leave a Comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.