Deprecated: Required parameter $args follows optional parameter $depth in /var/www/vhosts/wikipuglia.it/httpdocs/wp-content/themes/gmag/includes/functions.php on line 60

Deprecated: Required parameter $output follows optional parameter $depth in /var/www/vhosts/wikipuglia.it/httpdocs/wp-content/themes/gmag/includes/functions.php on line 60
vuole esserci per Atletico Madrid-Inter – WikiPuglia

vuole esserci per Atletico Madrid-Inter

  • 0
  • 23 views

L’eclissi di ThuLa durerà per qualche tempo. Oggi Marcus Thuram si sottoporrà agli esami strumentali che dovranno fare chiarezza sull’entità dell’infortunio patito martedì quando, dopo uno scatto con Witsel, il francese si è fermato chiedendo il cambio. La sensazione è che quella all’adduttore destro sia più di una contrattura, come trapelato a caldo, ovvero un’elongazione. Questo significa un paio di settimane ai box: il francese salterà sicuramente Lecce e Atalanta e dovrebbe fare le prove generali in vista della notte al Civitas Metropolitano (13 marzo) a Bologna – data ancora da stabilire, con possibile slot per sabato 9 alle 18 –. Tra Atalanta e Bologna c’è pure il match con il Genoa a San Siro (lunedì 4 marzo) quando, giorno più, giorno meno, scadranno le due settimane: difficile che Thuram venga rischiato per quella partita, ma – quasi superfluo sottolinearlo – dipenderà da come procederà la guarigione. Thuram è l’unico interista ad aver messo piede in campo nelle 34 gare giocate fin qui dalla squadra (con 24 presenze da titolare su altrettante partite di campionato): la sua fisicità e i suoi strappi a campo aperto saranno fondamentali nel match di ritorno con l’Atletico Madrid e, per questo motivo, nessun rischio verrà corso sulla strada del recupero. Per uno strano scherzo del destino, martedì è finito fuori per infortunio pure Antoine Griezmann, grande amico di Thuram nonché suo compagno in nazionale: il “piccolo diavolo” – dopo un contrasto con Carlos Augusto – ha accusato una distorsione alla caviglia di grado moderato che comunque non metterà in dubbio la sua presenza contro l’Inter.