Sui sentieri dell’acquedotto – Webzine di cultura “glocale”

  • 0
  • 139 views

Comunicato stampa

Sui sentieri dell’acquedotto

Dopo aver più volte proposto ai soci la visita del parco fluviale di Caposele e delle cascate presenti nei paesi vicini, Murgia Enjoy propone un percorso escursionistico su un interessante tratto dell’acquedotto a confine con i comuni di Santeramo, Acquaviva e Cassano delle Murge. Con i suoi 500 chilometri circa l’acquedotto è il più grande acquedotto d’Europa e si divide in due condotte storiche: il Canale Principale, da Caposele (AV) a Villa Castelli (BR), che in soli nove anni (1906-1915) riuscì a far arrivare l’acqua a Bari, ed il Grande Sifone Leccese, che dal punto terminale del primo giunge fino a Santa Maria di Leuca (LE), dove l’infrastruttura è celebrata con una cascata monumentale realizzata nel 1939 e recentemente restaurata. Si tratta un “itinerario narrativo” unico nel suo genere che attraversa tre regioni del Sud (Campania, Basilicata e Puglia), mettendo in collegamento alcuni dei luoghi più affascinanti e ancora poco valorizzati della penisola: Alta Irpina, Vulture Melfese, Alta Murgia, Valle d’Itria, Arneo ed entroterra del Salento. 

Il percorso dell’attività escursionistico-culturale, come sempre, sarà adeguato alle capacità dei partecipanti lasciando la possibilità a TUTTI di prendere parte all’evento: un segno di rispetto e di sensibilità dovuto che da sempre permette anche ai bambini, ai meno giovani ed ai meno fortunati di partecipare a queste iniziative di promozione del territorio. 

Il luogo d’incontro dei partecipanti, ai quali sarà distribuito gratuitamente materiale informativo del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, gadgets per chi presenterà la propria tessera Decathlon e i cappellini offerti dallo sponsor Combivox per i soci e per chi ha già partecipato alle iniziative Murgia Enjoy, sarà comunicato in risposta alla prenotazione. 

L’attività si svolgerà domenica 18 febbraio dalle ore 9:00 alle ore 13:00 circa. Come da consolidata abitudine, al termine delle attività, i partecipanti potranno recuperare le energie consumate usufruendo dei servizi delle attività convenzionate e beneficiando di un particolare trattamento con possibilità di pranzare a partire da soli 9€ (bruschette, lasagna, bevanda e coperto). I più golosi, inoltre, potranno gustare le dolci bontà di Lab78 usufruendo di una particolare scontistica. 

Al fine di evitare eventuali danni all’ambiente e per fornire giusta assistenza e guida ai partecipanti, il numero di questi ultimi sarà limitato. Per la partecipazione, consigliata da Radio Futura New Generation, sono consigliate scarpe da trekking o da ginnastica, pantaloni lunghi, scorta d’acqua, abbigliamento comodo ed è indispensabile la prenotazione con messaggio WhatsApp al numero 328/3130450
Ulteriori informazioni su www.murgiaenjoy.it

Link evento Facebook: https://fb.me/e/7BhOG1T72

Murgia Enjoy

Leonardo Losito

Presidente

www.murgiaenjoy.it


Pubblicato su www.bari-e.it – Bari e…

Leggi qui tutto l’articolo

La storia di Marilena: il silenzio che fa percepire le “vibrazioni dell’universo”
Precedente La storia di Marilena: il silenzio che fa percepire le “vibrazioni dell’universo”
Conosciamo la Murgia… online con Murgia Enjoy
Successivo Conosciamo la Murgia… online con Murgia Enjoy

Leave a Comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.