Riflessioni, arte e musica nel prossimo appuntamento Terre di dentro

  • 0
  • 24 views

Comunicato stampa

Riflessioni, arte e musica nel prossimo appuntamento Terre di dentro

Mercoledì 20 dicembre all’auditorium Vallisa di Bari, per il festival multidisciplinare “Le Terre di Dentro”, promosso dall’associazione Vitainmoto, si terrà un triplice appuntamento, a ingresso libero, nel quale si alterneranno “Echo” la video installazione di Veronica Liuzzi, l’incontro “Guerra e Pace” con Domenico Fracchiolla, Ugo Villani e Luigi Leotta e il concerto “On my paths” dell’Antonio Simone trio.

Si inizia alle 18.30 “Echo”, la videoinstallazione dell’artista barese Veronica Liuzzi. Questo lavoro è una tacita esortazione a dedicare attenzione verso le fragilità del mondo. Le immagini, generate dall’interazione di mente umana e intelligenza artificiale, compongono un flusso di luce, metafora visiva dei cicli energetici e del modo in cui ogni singola vita sul nostro pianeta sia legato a un sistema più grande e sconfinato. L’opera dialoga con la location attraverso un rimando all’energia spirituale insita nell’uomo e alle connessioni del cosmo. L’artista Veronica Liuzzi formatasi all’Accademia di Belle Arti di Bari, ha ricoperto la carica di Cultore della Materia presso la stessa accademia, dal 2016 al 2019. La sua ricerca artistica coinvolge sfere differenti e si focalizza sull’accostamento di arti visive e nuovi media. Lavora alla produzione di progetti multimediali ponendo attenzione alle problematiche del corpo nel suo contesto sociale-ambientale. In particolare i suoi lavori vedono l’interazione di performance e tecnologia, attraverso la produzione di videoproiezioni e pseudo-ologrammi che vengono integrati all’opera e allo spettacolo dal vivo, attraverso algoritmi impiegati nella produzione sonora o scenografica e sistemi informatici utilizzati per la costruzione di scenari interattivi.

Si proseguirà, alle 19.30, con un momento di confronto, moderato dalla giornalista Michela Di Trani, nel quale saranno analizzate le principali espressioni che animano i dibattiti in tema di “guerra e pace”: guerra giusta, legittima difesa, ingerenza umanitaria, disarmo, sanzioni, nonviolenza. Tutte nel comune sforzo di limitare il male della guerra, creare alternative efficaci e promuovere il bene della pace in forme storicamente percorribili, esigono un ripensamento fin dalle radici, dalla riflessione sulla conflittualità alla ricerca degli apporti peculiari della fede cristiana. Al dibattito parteciperanno il politologo Domenico Fracchiolla, professore emerito di Diritto Internazionale dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” Ugo Villani e il presidente dell’associazione Santa Chiara Stella Maris Bari Luigi Leotta.

A conclusione dell’appuntamento, alle 21, ci sarà l’esibizione “On My Path” del trio composto da Antonio Simone al pianoforte e tastiere, Angelo Verbena al contrabbasso e basso elettrico e Marcello Spallucci alla batteria. Saranno eseguiti i brani contenuti nell’omonima raccolta, primo lavoro discografico di Simone, pubblicato da Dodicilune, prestigiosa etichetta jazz. È una storia musicale fortemente autobiografica, dagli interessanti risvolti filosofici, in grado di dare la cifra artistica di questo artista trentasettenne.

Auditorium Vallisa – Strada Vallisa, 11 – Bari

Infoline: 3711929045

Apertura: 18.30





Pubblicato su www.bari-e.it – Bari e…

Leggi qui tutto l’articolo

Youth League, Inter ai playoff: sorteggiato l’avversario dei nerazzurri
Precedente Youth League, Inter ai playoff: sorteggiato l’avversario dei nerazzurri
WORLD PRESS PHOTO TALKS Potere e repressione in Tunisia
Successivo WORLD PRESS PHOTO TALKS Potere e repressione in Tunisia

Leave a Comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.