Il Como di Longo va tenuto d’occhio

  • 0
  • 49 views

TORINO – C’è un’aria nuova a Como, che promette bene. Adesso si può sognare, archiviato un campionato fatto di qualche patema iniziale ma poi di una bella riscossa con l’avvento di Moreno Longo. Perché senza la zavorra di una partenza ad handicap come quella di un’anno fa, possono schiudersi ben altre prospettive. La tifoseria lo ha fiutato. Basta vedere le lunghe file di sostenitori lariani che corrono ad abbonarsi, a Como non si vedevano da parecchio tempo. Anche perché la proprietà dei fratelli Hartono, una delle più floride d’Italia, per questa stagione ha gettato la maschera e più passano i giorni di calciomercato, più ci si rende conto che a Longo si sta consegnando una squadra che possa fare (almeno) i playoff, cioé l’obiettivo più o meno dichiarato, mancato solo di 2 punti la scorsa primavera. Anche se, a inizio stagione, la proprietà aveva parlato esplicitamente di promozione.