Padiglione Italia a Expo 2025 Osaka, gara Invitalia

  • 0
  • 270 views

11/04/2023 – Progettazione, costruzione, manutenzione e smantellamento del Padiglione Italia a Expo 2025 Osaka.
 
È l’oggetto della gara da 16 milioni di euro bandita da Invitalia in vista della prossima Esposizione Universale (Expo) che si aprirà il 13 aprile 2025 in Giappone, ad Osaka, nella regione Kansai e che durerà fino al 13 ottobre 2025.
 
Invitalia cura la procedura di gara competitiva con negoziazione per l’aggiudicazione del Plant and Design-Build Contract (FIDIC) e per l’affidamento congiunto della progettazione, dell’esecuzione dei lavori, della manutenzione durante tutta la durata dell’esposizione e poi dello smantellamento del Padiglione Italia presso il sito di Expo 2025 Osaka.
 
L’appalto è finalizzato a realizzare un Padiglione sul tema dell’interdipendenza tra uomo, natura e tecnologia nella progettazione delle società future, vale a base d’asta 16,25 milioni di euro, a cui potrebbero aggiungersi lavorazioni opzionali (“Optional Works”) per un importo massimo di 7 milioni di euro, e servizi opzionali (“Optional Services”) per un ammontare di 750 mila euro. Il valore massimo stimato per l’appalto è quindi di 24 milioni di euro.
 

Il tema dell’Expo 2025 di Osaka, Kansai, infatti, è ‘Designing Future Societies for Our Lives’. L’essere umano è al centro dello sviluppo e dell’innovazione con l’obiettivo di creare un grande evento centrato sull’umanesimo delle scienze della vita, delle politiche economiche e sociali, delle tecnologie e della digitalizzazione dei sistemi di apprendimento, informazione e comunicazione.
 
Con il claim ‘L’Arte rigenera la Vita’, l’obiettivo principale del Padiglione Italia sarà quello di mostrare come, in passato, oggi e in futuro, si possa creare una società umanocentrica in grado di generare innovazione, sostenibilità e benessere, superando le contrapposizioni tra uomo e macchina, tra naturale e artificiale.
 
Il Padiglione Italia sorgerà sul lotto A9, che ha una superficie di 3.626 mq, di cui 2.538 edificabili, ed è situato nel distretto ‘Saving life’.
 
Tutta la documentazione di gara è disponibile sulla piattaforma appalti di Invitalia.
 
Per presentare le offerte c’è tempo fino alle ore 13:00 del giorno 4 maggio 2023.
 



Pubblicato su www.edilportale.com – Rossella Calabrese

Leggi qui tutto l’articolo

Superbonus in condominio, le regole su aliquote e cessione del credito
Precedente Superbonus in condominio, le regole su aliquote e cessione del credito
poker della Fiorentina contro l’Inter, la Roma batte il Milan
Successivo poker della Fiorentina contro l’Inter, la Roma batte il Milan

Leave a Comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.