Contratti di fiume per la gestione dell’acqua, cosa sono e come funzionano

  • 0
  • 228 views


Contenuto riservato agli abbonati

05/04/2023 – I Contratti di Fiume sono una delle risposte per rispondere alla crisi climatica e gestire una risorsa preziosa come l’acqua in modo oculato e responsabile.
 
Nella gestione dell’acqua è necessario preservare le molteplici funzioni che essa svolge: approvvigionamento idrico per gli usi agricoli, civili e industriali, mantenimento della biodiversità e salvaguardia degli ecosistemi, qualità del paesaggio e sviluppo socioeconomico nel suo complesso.
 
Dalla capacità di gestire, risparmiare, utilizzare in modo efficiente l’acqua dipenderà il futuro; oggi più che mai, vista la sua crescente scarsità e allo stesso tempo il suo spreco, in un’epoca in cui i cambiamenti – climatico, sociale, geopolitico – devono ridisegnare la mappa delle nostre priorità e delle nostre azioni.
 
Cosa sono e come funzionano i Contratti di Fiume
In questa prospettiva, i Contratt…



Pubblicato su www.edilportale.com – Francesca Calace – Vicepresidente sezione Puglia INU, Istituto Nazionale di Urbanistica

Leggi qui tutto l’articolo

Cessione credito, regole definitive per Superbonus e bonus edilizi
Precedente Cessione credito, regole definitive per Superbonus e bonus edilizi
Come motorizzare le tapparelle: da manuali ad elettriche
Successivo Come motorizzare le tapparelle: da manuali ad elettriche

Leave a Comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.