Tra iniziative e progetti, ME-MADE expo si racconta

  • 0
  • 89 views

15/02/2023 – ME – MADE expo, la manifestazione leader in Italia per il mondo delle costruzioni in programma dal 15 al 18 novembre 2023 all’interno dei padiglioni di Fiera Milano Rho, si prepara a offrire una visione a tutto tondo su materiali, tecnologie e normative per i due macro-saloni: Costruzioni e Involucro.
 
Il comparto delle costruzioni, in ottica di filiera, è in tutto e per tutto una potenza economica: produce fatturati importanti con ricadute significative sull’indotto, genera valore e crea occupazione.
 
Il comparto deve però ripensarsi e riposizionarsi, attuando un decisivo cambio di passo, dove innovazione e sostenibilità dovranno guidare sempre più le scelte di filiera: dai processi produttivi alla scelta dei prodotti, all’impatto con i territori e le comunità, al lavoro e alla sicurezza.

ME – MADE expo coglie la sfida del cambiamento

Consumi energetici, spreco di materie prime, mancanza di circolarità, cementificazione, cambiamenti climatici: per la qualità green del pianeta l’attuale patrimonio costruito è uno dei temi da mettere in agenda. Serve maggiore responsabilità e voglia di innovazione con l’obiettivo di riformulare un nuovo modello di rigenerazione, già in atto a partire dalle città.
 
Una sfida che ME-MADE expo vuole cogliere per cambiare marcia e recuperare competitività guardando a un diverso modello di produzione. In questa direzione evolve ME 2023, che ha ottenuto il prestigioso patrocinio della Fondazione Promozione Acciaio, affiancherà i professionisti del settore nella necessaria evoluzione dell’ambiente costruito, portandoli al centro di un evento trasformato.
 
L’evento si articolerà in due nuovi saloni, il Salone Costruzioni e il Salone Involucro, che si svilupperanno attorno ai temi dell’Innovazione e della Sostenibilità, proponendo alla building community i servizi e le tecnologie più avanzati, secondo un approccio attento all’ambiente e al risparmio energetico.
 
La manifestazione, che conta già la partecipazione di importanti big player del settore, sarà tavolo di confronto e di dialogo tra esperti, progettisti, aziende, accademici, associazioni, istituzioni, con l’obiettivo di analizzare e approfondire i temi più attuali per il comparto.
 
Una sfida che ME – MADE expo sta già portando avanti grazie alle iniziative di avvicinamento messe in cantiere e volte ad arricchire e valorizzare le aziende espositrici e le giornate di manifestazione a novembre.
 

MADE EXTRA: next stop, Milano

MADE EXTRA è il road show promosso da ME – MADE expo che il 22 febbraio farà scalo a Milano (Hotel Enterprise) per approfondire i temi legati alla sostenibilità, al riciclo dei materiali, all’efficientamento energetico, alla digitalizzazione, alla decarbonizzazione e al riscaldamento ambientale, “parole chiave” di una sfida più che mai globale, finalizzata al benessere delle persone e del pianeta.
 
Nella tappa milanese si confronteranno autorevoli interlocutori sia sulla direttiva “Green” UE e il mercato immobiliare tra lo sviluppo sostenibile e i privati che non devono essere lasciati soli, sia su argomenti più specifici come Le facciate, scenari contemporanei dell’edificio moderno.
 

Call For ChallengesDesign For Circularity”

Tra iniziative e progetti, ME-MADE expo si racconta

Frutto della collaborazione tra ME 2023 e la Scuola di Architettura, Urbanistica e Ingegneria delle Costruzioni del Politecnico di Milano, la Call for challenges “Design for circularity” mette in contatto il mondo accademico e il settore industriale, favorendo lo sviluppo di concept innovativi che esplorino i temi della circolarità dei processi e della naturalità dei prodotti.
 
L’iniziativa intende promuovere lo sviluppo di progetti centrati sull’economia circolare, la sostenibilità ambientale e l’innovazione dei processi.
 
Il progetto si concretizza in un workshop aperto a docenti e studenti chiamati a dare forma alle esigenze delle aziende espositrici della manifestazione fieristica. Il 15 e il 16 novembre prossimi a Milano, all’interno del Salone Costruzioni di ME 2023, saranno presentati i risultati del workshop e una giuria tecnico-scientifica conferirà un premio ai progetti più meritevoli per ogni area tematica.
 

MIBA: l’unione fa la forza

Con l’obiettivo di incentivare le opportunità di business per espositori e visitatori, Fiera Milano ha lanciato MIBA – Milan International Building Alliance, un’alleanza per l’edilizia del futuro.
 
MIBA riunisce ME – MADE expo, GEE – Global Elevator Exhibition, SICUREZZA, e SMART BUILDING EXPO. Alla base di MIBA la volontà di creare sinergie per interpretare il presente e il futuro del settore, presentando un modello di sviluppo che faccia del know-how di competenze e saperi un paradigma di importanza strategica per la promozione di una reale crescita sostenibile.
 
 



Pubblicato su www.edilportale.com –

Leggi qui tutto l’articolo

Il superbonus 90% conviene ancora per riqualificare gli edifici?
Precedente Il superbonus 90% conviene ancora per riqualificare gli edifici?
Piano Casa Puglia 2022 incostituzionale, a rischio le pratiche edilizie
Successivo Piano Casa Puglia 2022 incostituzionale, a rischio le pratiche edilizie

Leave a Comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.