Abitazioni in classe A e B, bonus 50% anche sull’acquisto della seconda casa

  • 0
  • 110 views

31/01/2023 – L’agevolazione per l’acquisto di case efficienti, in classe energetica A o B, vale anche per le seconde case.
 
È la conclusione che l’Agenzia delle Entrate ha tratto rispondendo ad un quesito inviato alla posta di Fisco Oggi.
 

Case in classe A e B, il dubbio

Un contribuente ha chiesto se la nuova agevolazione dell’Iva pagata per l’acquisto di case ad alta efficienza energetica spetta solo se l’immobile viene acquistato come abitazione principale o vale anche per le seconde case.

 

Case in classe A e B, agevolazione anche per le seconde case

L’Agenzia ha risposto che la norma non prevede, come condizione per usufruire dell’agevolazione, che l’immobile acquistato debba essere utilizzato come abitazione principale.
 
L’Agenzia ritiene quindi che il beneficio possa spettare anche per comprare una seconda casa.
 

Case in classe A e B, come funziona l’agevolazione

Ricordiamo che la Legge di Bilancio per il 2023 ha reintrodotto, dopo alcuni anni di stop, le agevolazioni per l’acquisto di case efficienti dal punto di vista energetico, in vigore nel 2016 e nel 2017.
 
Il bonus consiste in una detrazione Irpef pari al 50% dell’Iva pagata da chi acquista case in classe energetica A o B dall’impresa di costruzione o ristrutturazione. La detrazione viene ripartita in 10 quote annuali di pari importo.
 
L’agevolazione è valida per gli acquisti dal 1° gennaio al 31 dicembre 2023.



Pubblicato su www.edilportale.com – Paola Mammarella

Leggi qui tutto l’articolo

Nuovi parametri e limiti all’appalto integrato, così i progettisti vorrebbero cambiare il Codice
Precedente Nuovi parametri e limiti all’appalto integrato, così i progettisti vorrebbero cambiare il Codice
UNA FAVOLA DAL LIETO INIZIO…
Successivo UNA FAVOLA DAL LIETO INIZIO…

Leave a Comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.