Rigenerazione urbana e territoriale, il caso studio del PNRR-PNC in Centro Italia

  • 0
  • 78 views

Rigenerazione urbana e territoriale, il caso studio del PNRR-PNC in Centro Italia

URBANISTICA

di
Massimo Sargolini*, Ilenia Pierantoni** – INU


di Massimo Sargolini*, Ilenia Pierantoni** – INU



Contenuto riservato agli abbonati

20/01/2023 – Il Piano Nazionale Complementare a valere sui fondi PNRR, ha interessato l’Appennino centrale ed in particolare i due crateri Sisma 2009 e 2016, ricadenti sulle aree interne di quattro regioni: Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria.
 
Il fondo è ingente. Si tratta di 1780 milioni di euro cui si aggiungono le risorse per la ricostruzione del patrimonio immobiliare e infrastrutturale distrutto o danneggiato dai terremoti, gli investimenti e le riforme previsti dal PNRR (a livello nazionale) e le misure facenti capo alle politiche di coesione europee, nazionali e regionali, incluse quelle della Strategia nazionale per le aree interne.
 
Insomma, una quantità tale di risorse da poter porre le prime mosse verso un cambiamento da tempo agognato: la transizione verde e digitale dell’Appennino centrale.
 
Nel circoscrivere la nostra riflessione a…



Pubblicato su www.edilportale.com – Massimo Sargolini*, Ilenia Pierantoni** – INU

Leggi qui tutto l’articolo

Codice Appalti, Salvini: ‘bozza aperta e permeabile a qualsiasi suggerimento’
Precedente Codice Appalti, Salvini: ‘bozza aperta e permeabile a qualsiasi suggerimento’
Caldaie a biomassa, guida alla scelta
Successivo Caldaie a biomassa, guida alla scelta

Leave a Comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.