DONNE STRAORDINARIE, VIAGGIATRICI DELLA VITA REALE, VIRTUALE, SENSORIALE

“La STARGATE Universal Service in azione per l’agenda 2030”
  • 0
  • 403 views
Scorri per scoprire tutto

Donne con lo zaino. Vite in cammino

Il viaggio spalanca le porte verso la vera essenza di se stessi, e non solo. Viaggiare significa scoprirsi e riscoprirsi; significa incrociare e conoscere nuove vite, così diverse dalla nostra da sembrare distanti come mare all’orizzonte. Eppure, il viaggio è anche una forma di dialogo interiore, dove ci si sente in pace con sé e con l’Altro, fino a sentirsi così simili da domandarsi il perché non ci si fosse incontrati prima.

Il viaggio è anche quello raccontato da Patrizia D’Antonio e Raffaella Gambardella – la prima, docente di italiano all’estero, la seconda, movie maker e blogger – nel loro libro intitolato “Donne con lo zaino, vite in cammino” edito dalla casa editrice ELLIOT, scritto per condividere straordinarie storie di donne; uno zaino, metaforico o non, che indica il desiderio di rimettersi in gioco e vivere nuove vite.

Un incontro voluto dall’organizzazione no-profit STARGATE Universal Service AdV, in un seminario che si svolgerà Giovedì 19 Gennaio ore 17.30, sotto il nome di “Donne straordinarie, viaggiatrici della vita reale, virtuale, sensoriale”, presso il Salotto STARGATE Via Abate Gimma, 182 Bari.

Il seminario, focalizzato sul tema della dimensione del viaggio come essenza stessa del vivere, verrà presentato da Marina Spiezia, con l’intervento di numerosi ospiti: Micaela Paparella, consigliera del Comune di Bari e facente parte della Commissione Cultura; Irma Melini, già consigliere comunale e dott.ssa di Ricerca di Diritto Internazionale e dell’UE; Lucio Babudri e Pasqua Morcavallo, giornalisti e speaker radiofonici.

Nel corso dell’appuntamento, rilevanti saranno i principi universali che prescindono da divisioni sociali, etniche, linguistiche, culturali, economiche e politiche; inoltre, l’accesso sarà libero al pubblico fino al raggiungimento della capienza massima del Salotto.

Equo compenso e incarichi gratis in casi eccezionali potranno convivere
Precedente Equo compenso e incarichi gratis in casi eccezionali potranno convivere
Risanamento non distruttivo degli impianti degradati
Successivo Risanamento non distruttivo degli impianti degradati
Articoli correlati