FOOD TOUR A BARI VECCHIA, “Tra sapori e storia”

  • 0
  • 193 views
Scorri per scoprire tutto

I sabato sera a Bari sono iconici per le lunghe passeggiate nelle strade del centro e nei vicoli suggestivi della città vecchia; ma cosa scegliere quando si desidera mangiare senza dover essere costretti a trascorrere la serata seduti?

Abbiamo creato un “food tourdiviso in tre tappe per chi, come noi, ama visitare luoghi storici e non solo, lasciandosi avvolgere dall’essenza di una città che non ha mai smesso di respirare.

 

Prima di iniziare, un consiglio a tutti coloro che non hanno la possibilità – o la volontà – di dirigersi in centro città direttamente con la macchina. A tal proposito, è d’obbligo segnalare il servizio navetta, con possibilità di parcheggio, disponibile in Viale della Resistenza: il bus vi condurrà direttamente in centro, poco più avanti il teatro Petruzzelli.

 

Dirigetevi in Piazza del Ferrarese e, prima di procedere oltre, prendetevi qualche minuto per soffermavi sul sito archeologico al centro della piazza: potrete vedere la pavimentazione del borgo antico, risalente alla via Traiana.

Subito dopo, dirigetevi in Piazza Mercantile, lasciandovi sulla destra la Colonna della Giustizia – luogo in cui venivano incatenati i debitori e insolventi; oggi, diventato il fulcro della movida barese – per giungere alla prima meta.

 

Da Cibò non potete lasciarvi sfuggire i tipici panzerotti baresi – la scelta è davvero ampia -; vi basterà fare l’ordinazione e attendere il vostro turno.

I panzerotti sono squisiti, dalla frittura dorata  e dagli ingredienti omogenei; qualora voleste provare altro, avrete una vasta scelta di piadine, focacce e pucce esposte in vetrina.

La seconda tappa si trova esattamente nel cuore – non a caso – della città vecchia, dove potrete sedervi sotto gli ulivi di Largo Albicocca: chiamata così, in riferimento all’albero di albicocche, i cui frutti venivano scambiati dagli innamorati come pegno d’amore.

Lì, troverete la pizzeria Di Cosimo, famosa per il suo forno a legna; alcuni tavoli sono a disposizione per la clientela, anche se il fulcro dell’attività è lasciare che i turisti assaggino la pizza passeggiando tra le vie.

Dal bordo croccante e dagli ingredienti freschi, la pizza rispetterà tutti i canoni baresi.

Ultima tappa conclusiva del nostro “food tour” non può essere altro che il gelato della gelateria Gentile – a pochi minuti da Largo Albicocca -, proprio di fronte il Castello Svevo: i reperti trovati ne testimoniano l’esistenza già ad epoche antiche romano-greche; la fortificazione medievale, precedentemente distrutta e poi ricostruita sotto il volere dell’imperatore Federico II.

Anche la gelateria Gentile ha una sua storia, risalente ad un percorso familiare iniziato nel 1880 con il chiosco di Michele.

La qualità dei gelati artigianali e delle granite al naturale, saranno il tocco magico per concludere al meglio la vostra serata.

FELICIA KINGLSEY ALLA FELTRINELLI BARI, “Ti aspetto a Central Park” il suo nuovo romanzo
Precedente FELICIA KINGLSEY ALLA FELTRINELLI BARI, “Ti aspetto a Central Park” il suo nuovo romanzo
AL BUONGUSTAIO ON THE ROAD “La pizzeria su ruote che conquista”
Successivo AL BUONGUSTAIO ON THE ROAD “La pizzeria su ruote che conquista”
Articoli correlati